Categorie

Perchè il Gatto ha Paura del Cetriolo ?

Perchè il Gatto ha Paura del Cetriolo ?

Perchè il Gatto ha paura del Cetriolo ?


Negli ultimi tempi sul web stanno spopolando video diventati poi virali su come spaventare il gatto con un cetriolo.

Ma perchè balza cosi all'improvviso?
Perché tutto questo spavento?

Immaginiamo di mettere un cetriolo in un cestino in cucina, il gatto sarà indifferente all'ortaggio, non noterà il colore, ne l'odore.
Allora perchè nei video il gatto si spaventa ?
Chiunque ha un gatto, sa che il felino è un animale curioso, e questa curiosità innata lo porta a
cacciare.

Ai gatti piace tenere sotto controllo l'ambiente e ciò che lo circonda, e qualsiasi cosa sconosciuta, per loro può essere un pericolo.
Ma perchè salta con il cetriolo?
Se compare all'improvviso, il gatto vede l'ortaggio come una minaccia inaspettata , per questo reagisce scappando.
Quando si ritrovano di fronte a qualcosa che non conoscono subito pensano ad un pericolo imminente.

Da quanto emerso nelle pagine del National Geographic con un’intervista a Jill Goldman, esperta in comportamento animale dell’Università della California, ci sono due cause principali che comportano questo atteggiamento nel micio:

LA PAURA DEL PREDATORE. Il gatto scambia il cetriolo per un serpente, suo potenziale predatore. Quindi è impaurito come se appunto davanti a lui ci fosse il rettile.
LA PAURA DELL’IGNOTO E LO SPAVENTO LEGATO ALL’EFFETTO SORPRESA. Il gatto non si aspetta di vedere un oggetto del tutto sconosciuto in un luogo considerato protetto e familiare, per cui viene colto alla sprovvista.
Quindi se al posto del cetriolo mettiamo una banana, una zucchina o una bottiglia la reazione potrebbe essere la stessa.

Ora, vedere il gatto fare un triplo salto "mortale" ci fa ridere, ma è bene sapere che questo nostro scherzo può determinare problemi di salute come stress o ansia, e sentire la sua casa non più sicura.


Ci sono molti giocattoli in commercio per far divertire il vostro gatto e giocarci insieme, quindi le cose all' improvviso lasciamole stare o pensiamoci bene prima di effettuarle.


Leave a Reply

* Name:
* E-mail: (Not Published)
   Website: (Site url withhttp://)
* Comment:
Compare